Il Commissario Liquidatore non ha bisogno del ministero di un difensore per far dichiarare l’insolvenza.

In assenza di specifica disposizione normativa, il Commissario Liquidatore di un impresa posta in L.C.A., che chieda la dichiarazione dello stato di insolvenza dell’impresa (Artt.195,202 L.F.), non ha bisogno del ministero di un difensore (C.A. Roma Sez.1 Decreto del 10/12/2014).

All.Decreto C.A. Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *